“A cosa stai pensando ? ”.

Ogni volta che apro la mia pagina, mi sento rivolgere questa domanda da FB….

Mi sono riproposto molte volte di provare a rispondere a questo semplice interrogativo, ma per farlo devo attivare una dinamica che non è propria degli instant socials, regno incontrastato delle esternazioni di pancia…; 

Devo rispolverare le amate modalità di Splinder e WordPress, piattaforme Blog dove la scrittura era un percorso lento.

Duccio Demetrio nella sua Accademia del Silenzio sosteneva che “ Scrivere è tornare sui tuoi passi …”, richiamando dalla memoria un affresco le cui linee stinte vengono rinnovate disfacendo le trame di emozioni fatte di colori e suoni profumati dalle fragranze carezzevoli e fruscianti del sogno, per poi ricomporre un nuovo insieme frutto di letture ad occhi chiusi e mente aperta.

E’ un esplorare quelle pieghe del sentire che il viaggio corto di un caffè poteva aver magicamente acceso in una piega nascosta di una giornata qualunque….

Devo riprovarci….

Devo creare la giusta atmosfera per vivere il sogno da sveglio….

Quando posso ritirarmi nel pensare, la mia mente è come il titolo straordinario di un libro orribile..” Caos Calmo”…, ossimoro perfetto di un lento tumulto che gorgoglia ribolle e rimescola parole e respiri… e pure sospiri…

Musica…ci vuole Musica…..

Mozart…piano concerto n° 21 , Debussy claire de Lune… Bach Variazioni Goldberg

Musica…ci vuole Musica…..

Ci siamo…

Le  note rotolano su è giù per il mio cuore stanco….oppresso da cieli cupi che non avrei mai creduto potessero tornare ad offuscare le luci del Bel Pese…

A questo penso Mr. FB….

Cosa sta succedendo….

Com’è possibile che quando mi affaccio in rete leggo solo di atrocità politiche da esplosione frattale…

Perché…perché…perché….

Com’è possibile che io stesso senta il desiderio di inveire, attaccare…mordere con la penna (ops…tastiera) per negare con sdegno le follie di un gruppo di nessuno che si crede padrone del diritto di disprezzare il bene più prezioso che abbiamo, la LIBERTA’….premio immeritato da una generazione che nemmeno conosce il sacrificio imponente dei nostri nonni, che ha dimenticato che se oggi possono guidare il Paese, proprio a loro devono l’resistenza della Democrazia che li ha eletti.

Respiro…… ascolto Bach….

Chiudo gli occhi ed evoco la Bellezza…. .

Mi fermo…e Penso…..

Scivolo nel Tempo….(Carlos santana – Caravanserai – Eternal Caravan of reincarnation – concerto per Grilli e Deserto…)

Salvo lo scritto e cerco una foto….

Il mio Avatar…..

Notte….vigilia di un esame… Fisica 1. Argomento a piacere….Aspetto differenziale delle Leggi Dinamiche di Newton…..

Camera di College…ore 1 a.m.   d’un tratto si spalanca la porta ed esplode un flash mentre sussulto ad un perentorio “Hola GIGI !!!”

Figlio di una generazione di pazzi….Figlio delle Stelle….

Anni indimenticabili

Eskimo e anfibi…Mani sempre sporche di ciclostile…

Barbe ridicole da giovani rivoluzionari…

(https://www.youtube.com/watch?v=vZEBqgeHS8k)

(Keith Jarrett – The Wind – Live in Paris)

Mi fermo e scivolo fra le note….

Penso

Ripenso …e mi rivedo al liceo….proletario in una scuola di benestanti….effetto di uno smistamento con altri 4 COMPAGNI

15 anni ed ancora non sai bene cosa il mondo sta vivendo dopo il 68

Ma tu senti che c’è qualcosa di sbagliato..

Tradurre Seneca o capire le formule di prostaferesi è difficile per tutti, Neri e Rossi, poveri cristi e business class…

A me piace la Betty…Oh My God se è carina, so pretty….

Ma per lei io sono uno sporco comunista….

Solo perché sono timido…non sono arrogante….sono spesso silente… schivo…

Finchè non  mi alzo e con un fil di voce prendo la parola in assemblea….in Aula Magna il timbro è leggero ma il tono è fermo.

Parole accese. Luminose…io le sento ROSSE !!!!!!!

Non le penso….le vivo….IO NON CI STO. Mi permetto di far notare come sia profondamente ingiusto che…..

………

E poi in strada…

In altre scuole…

Dai professori

Al Provveditorato….

E finisco sul Corriere della Sera….

Alla fine il Ministero della Pubblica Istruzione accetta la richiesta della Città di Cremona di NON smistare 4 classi quarte di 3 diversi Istituti superiori della città.

……

Omississ…..che non vuol dire Oh Che Belle Signore……..

Politica è questo…Confronto, battaglia, dialettica, argomentazione ,,,sensibilizzazione, rielaborazione, dibattito studio, verifica, ricerca della soluzione migliore …umile mansione di servizio per la collettività….

Per quel che sto pensando adesso ci vuole del buon Jazz…..

Per definire le regole bisogna saper cosa significa avere delle regole.

E come fa il jazz …bisogna anche saper andare Oltre…per creare nuove regole più ampie…

Più inclusive….

Penso…che è trascorso quasi mezzo secolo….da quando usavo queste….

(https://www.youtube.com/watch?v=zrz8NuALuj8)

(Pink Floyd – Marooned)

Non ho più smesso di cercare il mio “Oltre”……

Me l’ha insegnato la mia generazione.

Abbiamo goduto di conquiste straordinarie, quali la Libertà di essere ciò che sentiamo, di poter esprimere le nostre passioni…

Il Mondo è un posto migliore di quando siamo nati

Il mondo è la fuori

Per noi Tutti

Belli e brutti

Bianchi o Neri

Non abbiamo confini ne fuori di noi ne dentro di noi

Possiamo sognare….

(mi fermo….le lacrime mi velano il monitor)

Caffè…..ilo mio sangue nero….bollente e zuccherato….….

Poi è arrivata Lei…

…ed il mio Oltre sono diventati 2…..

Sorrido sempre a questo sorriso…

Ho sorriso anche alla sua Laurea cinese conseguita a Shanghai dopo quella al politecnico di Milano…

Fra pochi giorni si chiuderà a Lisbona il suo ciclo di studi con Laurea Magistrale, Specialistica e Master..

20 anni di studi…..quattro quinti della sua intera vita per provare a salvare il nostro Pianeta agonizzante…

Lei con migliaia di altri giovani talenti che hanno eliminato i confini dal loro raggio d’azione meritano di poter essere fieri di essere nati e cresciuti nel Paese di Galilei, Leonardo, Dante, Puccini, Rita Levi Montalcini, Carlo Rubbia etc….per non citare la Magna Grecia e Roma….

Ecco perché il mio pensiero urla di nuovo un poderoso

        IO NON Ci STO

Seguendo nostra figlia nei suoi percorsi fra Università di mezzo mondo, io e mia Moglie abbiamo ricevuto grande apprezzamento per il nostro essere Italiani, che si fosse in Cina o negli Stati Uniti non importa…

 Ma adesso…ci sentiamo immigrati a casa nostra…

Non riesco a restare indifferente al grave degrado della nostra cultura, smantellata a picconate da una crescente ignoranza, professata come unica via per il cambiamento, regredendo a tempi in cui la paura dell’altro era figlia della guerra….

Oggi la guerra è una ferita dolorosa ma lontana e viva ancora solo nei pochi ultraottuagenari che l’hanno vissuta sulla pelle…

Già …la pelle….quel sottile involucro di cellule diversamente pigmentate che fanno la differenza…

Se il più importante brand al mondo è il Made in Italy, lo si deve agli Italiani che lo hanno portato ovunque sul pianeta emigrando…

La mia prima esperienza di vita da Civis è stata vissuta sugli insegnamenti di illustri pensatori di grande esperienza e spessore umano, indipendentemente dalla tipologia del loro orientamento: sia i Repubblicani che i Monarchici avevano solide basi filosofiche morali e storiche che sostenevano le loro visioni laiche e/o cristiane.

Le vicende che hanno portato alla formulazione della Carta Costituzionale hanno definitivamente chiuso la porta ai disastri monarchici e fascisti..aprendo al Paese un futuro di cui noi siamo il presente ma di cui i nostri figli potrebbero non essere il futuro…

E questo grazie a chi…?

Come posso accettare che al potere ci siano persone che non hanno vissuto neppure un giorno di lavoro.

Come posso accettare che a gestire l’istruzione ci sia un bidello..

Come posso accettare che alla sanità non ci sia un primario ricercatore oncologo…

Come posso accettare che alle infrastrutture non ci sia un Manager Ingegnere Civile

Come posso accettare che un figlio di un grande fratello (trash tv) possa decidere i destini di tecnici della Banca d’Italia

Come posso pensare che il popolo di FB possa criticare il presidente della BCE o chi è stato presidente della Comunità Europea….

Come posso rimanere impassibile alla cancellazione dei progetti Erasmus con l’Africa operato da un losco figuro che in 14 anni alla Statale di Milano non è riuscito a laurearsi in storia, professa idee da KuKluxKlan e può vantare solo il primato di fesserie trasformate da battute da bar sport a motivo di imbarazzo internazionale.

Per tacer del resto.

       IO SONO INDIGNATO.

Non posso rimanere in silenzio di fronte a tale scempio.

Ecco cosa penso MR FB.

Penso che userò questo mezzo per denunciare al mondo le nefandezze cui assisto

Penso che non mancherò di imbrigliare la mia rabbia in una severa disciplina di scrittura classica, corretta, elegante e sofisticata come solo la lingua nostra può essere.

Non permetterò alla foga dei social di obnubilare la fonte prima della Civiltà italica: il RISPETTO.

Non farò mai uso di termini gergali o di volgarità becere e disgustose purtroppo ormai dilaganti ovunque quantunque e comunque.

YES Mr FaceBook, questa è una dichiarazione di guerra

Non santa ne civile

Ma Guerra all’ignoranza

Guerra al degrado

Guerra al razzismo

Guerra alla violenza di ogni tipo

Guerra alle discriminazioni di ogni tipo

Yes Mr FB…Astro is back…..

A voi che siete arrivati a leggere fin qui depongo un GRAZIE di cuore.

A Voi che vorrete lasciarmi un pensiero, un appunto, una critica, un consiglio o anche solo un ciao…un Grazie al quadrato….

A voi che vorrete aiutarmi a passar parola che non tutto è perduto….una stretta di mano ed un sorriso….

Per Aspera ad Astra

 

GB.

Annunci